La prima edizione della manifestazione si è svolta nel 1962. Venne presentata da Nuccio Costa e dall’attrice Dany París.

La formula era presa a modello del Giro d’Italia di ciclismo, e consisteva in una carovana canora in giro per l’Italia con diversi cantanti che gareggiavano tra loro, giudicati da giurie popolari scelte tra il pubblico delle varie città.

Ogni sera veniva proclamato il vincitore di tappa, e nella tappa finale (a Fiuggi) veniva annunciato il vincitore assoluto. Per 5 edizioni consecutive (dal 1968 al 1972) la finale fu disputata a Recoaro Terme, nello scenario delle Fonti Centrali. La finale era articolata in tre serate, con la diretta tv su Rai Uno della serata conclusiva.

Gli interpreti ed i relativi brani erano divisi in sezioni: il Girone A comprendeva artisti di fama, il Girone B le “nuove proposte canore”, mentre invece il Girone C introdotto negli anni 1966 e 1967 comprendeva i gruppi musicali.

Con l’avvento del nuovo decennio ed il declino del successo, l’organizzazione si fermò con l’edizione del 1974. Le ultime due edizioni, chiamate Cantagiro show, ebbero meno riscontro rispetto al passato.

Tra i meriti del Cantagiro vi è il tentativo di far uscire la canzone dai classici luoghi di ascolto e, pur in assenza dei mezzi di comunicazione di massa, di avvicinarla alla gente, tramite il contatto diretto nelle strade, nei luoghi di incontro e negli stadi.


 

error: Content is protected !!