1980 - Musica in Mostra - Esposizioni discografiche dedicate alla musica leggera italiana

MUSICA in MOSTRA
Mostre e concerti dedicati alla storia della musica leggera italiana
Vai ai contenuti
Discografie > Festival di Sanremo > Anni '80
Sanremo Story: il 1980
Presentazione del Festival di Sanremo 1980
L’edizione del trentennale è presentata da un comico imprevedibile e incontrollabile, Roberto Benigni. Il “toscanaccio” inizia, infatti, col baciare sulla bocca la partner Olimpia Carlisi, una mora “con la prolunga” e prosegue sconvolgendo tutti coniando la parola “Woitylaccio”.
Claudio Cecchetto, terzo presentatore, ha un bel da fare per tenerlo in carreggiata. ll teatro Ariston viene trasformato in discoteca (Gianni Ravera ha assunto Gianni Naso, ex disc-jockey) con luci, raggi laser e riflettori. Quello che doveva essere ricordato come il festival che aveva risollevato le sorti del disco, scade nel banale: da Tu che fai la moglie, presentato da Luca Cola (”Sii moglie anche quando a letto non vuoi fare l’amore”), a Voglio l’erba voglio di Francesco Magni (”l’erba voglio del giardino del re”); da Gelosia di Bobby Solo (”Ci sto bene un casino con te”) a Tu cioè… di Peppino Di Capri (”Tu cioè un amore - tu cioè sciopero in citta”).
Vince comunque Toto Cutugno, che inizia così la sua escalation Festivaliera, con un brano tradizionale, Solo noi, di sua composizione. Nato a Fosdinovo (Massa-Carrara) da madre toscana e padre siciliano, Cutugno, autore di alcuni successi che, soprattutto in Francia, hanno venduto milioni di copie, è alla sua prima esperienza sanremese. Stefano Rosso cade nel retorico con L’italiano (”siamo tutti preti, navigatori, figli di ’gnotta e grandi cantautori"). La rivelazione, invece, sono i Decibel, tra le cui file milita Enrico Ruggeri (cantante un po’ francesizzante), destinato a diventare un nome di primo piano nel mondo della nostra musica leggera. Il suo pezzo, scritto in collaborazione con Muzio, si intitola Contessa. Non manca nemmeno la canzone in inglese: I sing for you nell'interpretazione di Sally Oldfield, sorella del più celebre Mike Oldlield. Ritorna Gianni Morandi con Mariù ed esordisce Giorgio Zito, il minore dei fratelli Bennato, che canta Ma vai vai. La bella Linda Lee si esibisce in Va pensiero.
Non mancano nemmeno ovvie raccomandazioni come quella di Alberto Beltrami Non ti drogare, e invocazioni come Ti desidero (Armonium) e Ti voglio bene, cantata da Enzo Malepasso, che si aggiudica il secondo posto, mentre al terzo si piazza Pupo, che in ”Domenica in” edizione 1989 “farà le scarpe” a Toto Cutugno.
Le novità del festival sono in fondo gli ospiti stranieri, nella maggioranza appartenenti al “gentil sesso” (Suzi Quatro, Dionne Warwick e Sheila), e l’irriverente Roberto Benigni, che si mette perfino a cantare una canzone: Pantheon (“con la fontana al centro - il Pantheon che eleganza - però la maggioranza non l’ha mai visto dentro”).
Tutte i dischi del Festival di Sanremo 1980
1° - Solo noi - Toto Cutugno
2° - Ti voglio bene - Enzo Malepasso
3° - Su di noi - Pupo
Finalista - Mariù - Gianni Morandi
Finalista - Più di una canzone - La Bottega dell'Arte
Finalista - I sing for you - Sally Oldfield
Finalista - L'italiano - Stefano Rosso
Finalista - Tu mi manchi dentro - Leroy Gomez
Finalista - Cavallo bianco - Paolo Riviera
Finalista - Gelosia - Bobby Solo
Finalista - Contessa - Decibel
Finalista - Voglio l'erba voglio - Francesco Magni
Finalista - Canterò, canterò, canterò - Aldo Donati
Finalista - Ma vai, vai - Giorgio Zito e i Diesel
Finalista - Va' pensiero - Linda Lee
Finalista - Mara - Bruno D'Andrea
Finalista - Musica regina - Leano Morelli
Finalista - Il sole canta - Orlando Johnson
Finalista - Passerà - Alberto Cheli
Finalista - Tu cioè... - Peppino di Capri
Non finalista - Amore mio... sono me! - Omelet
Non finalista - Angelo di seta - Rimmel
Non finalista - Dal metrò a New York - Henry Freis
Non finalista - Dammi le mani - Mela Lo Cicero
Non finalista - E pensare che una volta... non era così! - Gianfranco De Angelis
Non finalista - Non ti drograre - Albetro Beltrami
Non finalista - Ritagli di luce - Latte e Miele
Non finalista - Ti desidero - Armonium
Non finalista - Tu che fai la moglie - Luca Cola
Non finalista - Tu sei la mia musica - Coscarella e Polimeno
© 1998-2018 Musica in Mostra (di Daniele Sgherri) - info@musicainmostra.it - www.musicainmostra.it - Tel. +39 3287230509
Torna ai contenuti